Poesie, Visioni

Alla ricerca del niente eterno, vagabondare eterno…

In questa vuotezza
alla base di tutto
vagabondare
dormire
e buttare via
le giornate
vedersi come un barbone
a chiedere l’elemosina
e buttare via le giornate
là dove più niente ha senso
non c’è scopo
non c’è meta
gli studi che voglion essere dimenticati
le lingue
che si risolvono
in un ronzio
senza più alcun senso
senza voglia dire più niente
a nessuno
parlare ancora con gli amici

solo per annullare ogni senso
nei loro discorsi dentro me
e fingere
e recitare
di dare ancora un senso ai discorsi
recitando un personaggio
che non sono io
a niente servono i discorsi
di chi mi diceva
che nella vita
c’è
qualche vocazione
a qualche mestiere
non fatemi parlre in altre lingue
non parlate di me
niente ha più senso
e in questo non senso
non mi perdo più come due anni fa
nella disperazione
più nera possibile
allora non mi muovevo
mi ubriacavo
e rimanevo in questa prigione
che sono questi
cinquecento metri quadrati
per tre piani
di cui non so cosa farmene
adesso
girovago
vado in giro
solo per trovare il niente
e i libri e le letture
e i film e la musica
servono solo a coprire i pensieri
di chi un senso non lo trova
più
e si immagina già un settembre
un agosto
fatto di niente
vagabondare ancora
per le strade di Berlino
senza una meta
per una settimana
solo per tornare qui
e vagabondare ancora
senza meta
senza scopo
andrei quasi in India
non per trovarmi
ma per perdermi
e dimenticare il mondo
parli
perché hai la pancia piena
mi dicevano gli amici
nella vita bisogna
trovare un modo per sopravvivere
per vivere
qua niente ha più senso
ed è solo una liberazione questa
non è più una condanna
è solo una liberazione
del nonsenso
e del vuoto che avvolge tutto
che fonda ogni cosa
non mi va più di sentire discorsi
motivatori
e motivazioni
la verità e la salvezza
stanno nella vuotezza
che stanno alla base di tutto
e niente più mi smuove
mi dà un senso
cercheranno forse di motivarmi
di farmi discorsi
ma io ormai penso solo a vagabondare
a dormire
a buttare via le giornate
e a non perdere
la visione del nulla
alla base di tutto
come un vagabondo
vivo questa vita
pronto già a perdere tutto
quando già niente non ho più
gli amori di una volta
sono dimenticati
le passioni
i desideri
mi tengono forse ancora in vita
ma non sono più
una meta
un obiettivo
è l’epoca del vuoto
non fatemi più lavorare
non fatemi più credere
di sapere le lingue
di volerle parlare
di cercare un lavoro
o di emigrare
scappare
cercare un altro lavoro
qui niente ha più senso
è il vuoto e la vuotezza divina
che tutto fonda
da qui
non c’è altra via
è tutto niente
niente è tutto
e se per sbaglio
delle sure del corano
ascoltate in una pizzeria turca
sembrano dare senso
ad un bambino
alla sua madre
e a suo padre
è una visione fuggente
di una vita che non fa per me
lasciatemi nel nulla
che se fossi vissuto nel medioevo
avrei fatto
il vagabondo eterno
alla ricerca del niente eterno
senza più volere niente
da me
dalla vita
da ogni persona
da ogni discorso
non mi interessa più niente
lasciatemi
dormire
vagabondare
buttare via le giornate
niente ha più senso
se non il nulla
che sta alla base di tutto
che fa sfumare via
anche le parole di questo poemetto
perché senza senso
parole istituzionalizzate
nel corso dei secoli
pura polvere sonora
che per altre persone è niente
come ogni suono
ogni cosa
pura sonorità
dal nulla da cui scaturiscono le parole
ognuna più insignificante dell’altra
come la vita stessa
l’esistere
ed ogni cosa
la vita
alla ricerca del niente eterno
vagabondare eterno
senza più alcun senso
alcuna meta
dormire
vagabondare
buttare via le giornate
alla ricerca del niente eterno
vagabondare eterno

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s